Gli effetti del counseling nella relazione di coppia

Scritto da il 20/10/2017 in Counseling di coppia - Non ci sono commenti

Gli effetti del Counseling nella relazione di coppia possono essere molto positivi, ma solo se alla base ci sono rispetto e fiducia tra i partner.

A tutte le coppie capita, prima o poi, di incontrare ostacoli o vivere situazioni di crisi più o meno gravi e lunghe. Succede anche a quelle coppie che, all’esterno, non fanno trasparire nulla e sembrano sfidare il tempo, coppie apparentemente inossidabili.

Eppure, le piccole incomprensioni della vita a due sono inevitabili e possono accumularsi progressivamente, giorno dopo giorno, fino a diventare un po’ alla volta difficoltà insormontabili, causa di continue recriminazioni, rimproveri e ripicche.
E fino a esplodere in conflitti insanabili.

–> Scopri come il Counseling può aiutare a risolvere i problemi di coppia!

Sicuramente, rivolgersi a un Counselor può aiutare la coppia a ritrovarsi, a ridefinire la propria situazione e a individuare percorsi di cambiamento positivi per entrambi i “contendenti”. Il punto di vista di un professionista che sa ascoltare senza giudicare e che cerca soluzioni che possano essere condivise può essere in molti casi la risposta migliore ai problemi di una coppia e quindi in certi casi è davvero consigliabile intraprendere un percorso di counseling.

A patto però che la coppia accetti di mettersi in discussione “insieme”, che i partner siano consapevoli che in questo tipo di conflitti non ci sono vincitori o vinti.

Saper ascoltare le ragioni dell’altro, mettersi nei suoi panni e accettare anche la possibilità di cambiare le proprie convinzioni, per esempio: tutto questo è essenziale per poter iniziare un percorso di counseling che possa avere effetti positivi nella relazione di coppia. davanti a un muro contro muro, alla negazione del punto di vista dell’altro, anche il Counselor più bravo non potrà certo fare miracoli.

Ma gli effetti del Counseling nella relazione di coppia possono essere positivi anche quando la situazione non sia così conflittuale: un partner, per esempio, può essere banalmente un po’ troppo geloso dell’altro, magari senza motivo e per cause del tutto irrazionali. L’intervento di un Counselor, in questo caso, può aiutare a rasserenare semplicemente gli animi e favorire una discussione ampia e liberatoria, che porti a galla il perché di certi falsi problemi prima che questi diventino così pesanti da apparire reali.

Insomma, alla base ci dev’essere sempre la disponibilità ad ascoltare l’altro e la volontà di fargli capire quanto sia importante, anche e soprattutto nei momenti di difficoltà.

In ogni caso, una coppia che decide di rivolgersi a un Counselor sta cercando di cambiare, in modo più o meno radicale, e di crescere a partire da un livello già buono di consapevolezza dell’importanza del legame affettivo.

Il Counselor può aiutare la coppia a prendere decisioni ponderate e razionali, non legate soltanto allo stato emotivo del momento. Decisioni basate sul rispetto reciproco, che possono essere il punto di partenza per una nuova fase della relazione o anche, nei casi più difficili, per una fine dignitosa e il più possibile amichevole del rapporto.

Vuoi saperne di più su quanto sia importante il counseling per la relazione di coppia? Scrivici!

Se vuoi altri consigli inserisci i tuoi dati qui

Lascia un commento

Certificazioni

L'istituto Cortivo ha sempre fatto della qualità un punto irrinunciabile della sua politica aziendale

I Partner Cortivo

L'istituto Cortivo ha attivato significative sinergie con partner importanti

Cortivo Baby Planet

Cortivo Baby Planet è un progetto sociale realizzato dall'Istituto Cortivo

Istituto Cortivo S.p.A. - via Padre E. Ramin, 1 - 35136 Padova - P.IVA 01921530281 - Copyright © 2017 Istituto Cortivo